Alfa Romeo 164 TURBO 2.0 BENZINA con Spoiler e Cerchi in lega

AVVISO DI VENDITA (aggiornato al giorno 05 Giugno 2024) 

recenti aggiornamenti: -testato overboost ad alta velocità su strada: funziona; anche 

                                          l'indicatore della sua entrata in funzione si accende correttamente

                                        -pagato bollo auto validità annua a Gennaio 2024

                                        -eseguita revisione biennale Novembre 2022. Esito regolare.


L'Auto Alfa Romeo 164 TURBO 2.0 BENZINA con Alettone e Cerchi in lega è in vendita a Prato da venditore privato

PREZZO: 18.900 EURO non trattabile


PER AMATORI E COLLEZIONISTI (l'acquirente deve saper preservare l'auto nel tempo)

ADATTA A COLORO I QUALI SONO ALLA RICERCA DI UN INVESTIMENTO SU AUTO D'EPOCA PER INCREMENTO DI VALORE NEL TEMPO OPPURE DI VETTURA SPECIALE PER CERIMONIE COME MATRIMONI O FIERE AUTOMOBILISTICHE 


NON SI RIMBORSA IL VIAGGIO AL COMPRATORE PER RECARSI NEL COMUNE IN CUI SI TROVA IL VEICOLO
L'EFFETTIVO INCASSO (VERIFICA ACCREDITO RICEVUTO) E' REQUISITO INDISPENSABILE AFFICHE' POSSA ESEGUIRSI IL PASSAGGIO DI PROPRIETA' E LA CONSEGNA SIA DELLE CHIAVI CHE DELLA VETTURA STESSA. E NESSUN ATTO, PERTANTO, SPECIFICAMENTE ED EVENTUALMENTE RICHIESTO DALLA CONTROPARTE INTERESSATA ALL'ACQUISTO SARA' FIRMATO DAL VENDITORE SENZA APPOSIZIONE DI CLAUSOLA "SALVO BUON FINE DEL PAGAMENTO RICHIESTO".

NON SI ACCETTANO: 
- PERMUTE
- ANTICIPI
- PAGAMENTI A RATE


Luogo nel quale l'interessato può visionare l'auto : Comune di Prato Cap 59100 Toscana ("e non altro")

Luogo nel quale avverrà la firma per il passaggio di proprietà: Comune di Prato ("e non altro") 

Per richiesta di informazioni scrivere a:

paoloc.1970@libero.it


Guarda sotto un breve video dell'auto!



Sotto troverete le seguenti informazioni:

  1. BREVE SINTESI DELLA MESSA IN VENDITA
  2. STORIA DEI PROPRIETARI NEL TEMPO
  3. CURIOSITA' E DESCRIZIONE
  4. DETTAGLI TECNICI (SCHEDA TECNICA DEL VEICOLO)
  5. DOTAZIONI
  6. INTERVENTI DI MANUTENZIONE EFFETTUATI NEGLI ANNI (STORICO DOCUMENTATO DA FATTURE DAL 2017)
  7. INTERVENTI CONSIGLIATI DA EFFETTUARE
  8. SPESE DI LEGGE (BOLLO, REVISIONE...)
  9. PROVA SU STRADA ED ALTRE VERIFICHE RICHIESTE DAL COMPRATORE
  10. SPESE PASSAGGIO DI PROPRIETA'
  11. MODALITA' DI PAGAMENTO E CONSEGNA CHIAVI
  12. NOTE FINALI
  13. GALLERIA IMMAGINI CON INTERNI ED ESTERNI DEL VEICOLO 


BREVE SINTESI DELLA MESSA IN VENDITA:

Ho dovuto mettere in vendita questa vettura, avuta in eredità, in modo che possa continuare la sua storia nel tempo.

Il primo proprietario (dal 1990 al 1994), un appassionato di auto da competizione, ha dotato questo modello di un alettone e cerchi in lega Oz Racing per poter partecipare a manifestazioni sportive. Da notare come i cerchi hanno anch'essi il logo Alfa Romeo. Quindi non sono semplici cerchi generici ma proprio specifici per Alfa Romeo. Il secondo proprietario (dal 1994 al 2022) ne ha preservato le condizioni custodendola al riparo da eventi atmosferici.
Il nuovo acquirente dovrà mantenere le stesse precauzioni perché questo modello è considerato auto d'epoca.
Perché averla:

- in più di trenta anni ha percorso solo 82.758 Km

- le condizioni generali sono ottime, è consigliato fare una revisione delle parti che si usurano col tempo

- per le sue caratteristiche sportive attira l'attenzione del pubblico


I  P R O P R I E T A R I  N E L   T E M P O:
Vettura Storica/d'Epoca (ultratrentennale). Auto acquistata inizialmente nuova da un privato che la immatricola nell'ormai lontano Febbraio del 1990 quando gli stadi di tutta Italia già si preparavano ad accogliere i tifosi da tutto il Mondo per quelle indimenticabili Notti Magiche dei Mondiali di Calcio. Mio padre, poi, successivamente, ne acquisisce la completa proprietà dallo stesso nel 1994 e la detiene fino al Maggio del 2022. Auto sempre ben tenuta custodita in luogo coperto e sorvegliato al riparo da agenti atmosferici quali sole, pioggia, grandine ecc... Ottima carrozzeria. Questa potente 164 versione TURBO ricevuta in eredità per la scomparsa di mio padre è adesso messa in vendita con il presente annuncio. Dato l'attuale prezzo di vendita è indubbio che il suo futuro possessore sarà portato a mantenerla in tale ottimo stato per preservarne (e incrementane ancor di più con il tempo) il valore.



M O D I F I C H E   A P P O R T A T E:

4 Cerchi in lega OZ Racing (risalenti ai radiosi anni '80!). L'alettone è stato aggiunto dal primo proprietario e così il veicolo ha potuto partecipare ad eventi sportivi (fino al 1994 mentre poi, mio padre, l'ha utilizzata per normale tragitto nel tempo libero). Per rendere l'auto ancora più sportiva il primo proprietario ha anche fatto ribassare le molle degli ammortizzatori.


C U R I O S I T A':

L'Auto in vendita è comparsa nel film "Caino e Caino" del 1993 con protagonisti i celebri attori Enrico Montesano e Alessandro Benvenuti.
Dal minuto 1h 10min, infatti, si può ben riconoscere l'auto con l'Alettone, i suoi Cerchioni tipici con i banditi che rapiscono Benvenuti e lo spingono nella 164 Turbo (qui con ripresa dall'alto) mentre Montesano (nel film il fratello) assiste alla scena nascosto dietro una finestra della grande Villa. Poi, con una successiva ripresa dell'auto a tutto schermo dal retro questa parte e si allontana.


D E S C R I Z I O N E:

Questa Alfa Romeo, al suo incipit, fu creata per sorprendere l'Uomo...


Oggi magari, il Fato o il suo Futuro, ha previsto che Lei sia destinata a partecipare a incontri, a eventi e a fiere automobilistiche le cui curiose schiere di partecipanti si accalcheranno in cerchio per reclamare un video oppure almeno un'unica fotografia che la ritragga. Perfetta per matrimoni! Poiché per incantare sposi e i loro graditi invitati (in quel loro giorno tutto Speciale che li vedrà guidati verso luoghi che mai avrebbero visto cosa più adatta ad una festa della vostra Opera) serve un veicolo del tutto particolare. Un bijou raffinato e ricercato. E ciò farà di essa un investimento più che ripagato.


Sotto il Sole è Lucente, dopo il Tramonto Risalta, e quando la Luna scompare...
nessun nomini il buio! Poiché dai suoi occhi ogni luce traspare e tutto il suo Manto si confonde col Cielo.


Il Nero Originale e Lucido della sua carrozzeria è un lusso che questa Auto non ha mai perduto nel tempo. Unica nel suo genere è ornata da un Alettone posteriore bellissimo e da eleganti Cerchi OZ dai colori che richiamano l'Oro.


La copertura dei sedili, poi, in morbida stoffa vellutata verde impreziosisce gli schienali e i poggiatesta regolabili alle cui comodità sarà difficile rinunciare dopo neanche un ora di viaggio.


Gli spazi interni sono molto abbondanti, poiché consentono l'alloggio confortevole di una intera famiglia di cinque persone.


E il bagagliaio, inoltre (anche questo ampissimo) ha la capienza giusta per il trasporto di una gran numerosità di elementi.
E' questo un modello con ammortizzatori ribassati. Un Gioiello che dona, a colui o colei che ne detenga il comando, una sensazione di guida Stile auto da Corsa.


Gioiello puro, sì, poiché quattro furono le Corone che Le si adattarono al tempo... come i Quattro Cerchi che magnificentemente Le cinsero addosso per il tramite delle sue Ruote. Persino il numero di telaio, le cui criptiche cifre numeriche sono precedute dalla parola ZAR, ricorda Imperi e Dinastie dei tempi passati.


Vogliate pure, dunque, darle un Nome. Vogliate chiamarla... come io fantasticamente chiamo... THE CAR OF KING.



D E T T A G L I   T E C N I C I :


Marca : Alfa Romeo
Modello: 164 TURBO
Motore : Condizioni ottime
Km attuali: 82.758
Colore : Nero (originale e mai riverniciata)
Disegnata da: Pininfarina con cerchi in lega OZ Racing dal raffinato design e Spoiler fisso posteriore
Anno immatricolazione: 19/02/1990
Cilindrata: 1995
Colore luce del quadro: Verde
Potenza netta massima (KW): 126
Alimentazione: BENZINA VERDE
Portata: 355
Posti a sedere: 5
Pneumatici: può montare 195/60 VR 15'' oppure 205/55 VR 15''. Attualmente montati: 205/55R15 88V.
Capacità vano bagagli (dm3): 504
Potenza fiscale in Italia (CV): 20
Batteria da manuale: 55Ah - 255A - 12V
Batteria montata: 74Ah
Velocità massima sul quadro Km/h: 260
Accelerazione:
km da fermo (s): 28,2
Da 0 a 100km/h (s): 7,2
Capacità serbatoio (lt): 70
Riserva (lt) : 9



D O T A Z I O N I:

- Manuale d'uso e manutenzione Originale Alfa Romeo 164.

- Condizionatore (presente funzione Manuale e Auto per selezionare una temperatura che si desidera raggiungere).

- Fari antinebbia anteriori e retronebbia attivabili tramite pulsanti distintamente.

- Autoradio Kenwood KDC-6047U dotato di telecomando incluso manuale d'uso. Autoradio dotata di USB (se li formattate usate FAT16 o FAT32 come tipo File System), tecnologia Bluetooth e possibilità di collegare un iPod. Legge CD-R/RW/ROM (da manuale si legge che per inserire il
CD si apre il frontalino).

- Sistema frenante ABS

- Alza/abbassa cristalli elettrico sia anteriori che posteriori tramite pulsanti (il guidatore ha, inoltre, la possibilità anche lui di abbassare/alzare i finestrini posti sul retro).

- Specchietti laterali elettrici

- Pulsante blocco/sblocco porte interno (il guidatore può attivarlo per sicurezza bambini o disabili durante il viaggio).

- Antifurto con manuale e telecomando con 2 pulsanti attiva/disinserisci antifurto e chiusura/apertura automatica porte.

- Sportelletto a pressione per nascondere autoradio e accendisigari/posacenere

- Copri-sedili e copri-poggiatesta (che mio padre aveva messo per proteggere la stoffa originaria e che ho tolto per fare le foto; nel caso l'acquirente può utilizzarli).

- Indicatore, sul quadro, di avviso porte aperte (indica anche la specifica posizione della porta aperta).

- Servosterzo

- Overboost (con pedale acceleratore nella posizione di fine corsa si ottengono dal motore le massime prestazioni grazie all'intervento del dispositivo over-boost. Le prestazioni della vettura, già eccezionali, vengono in tal modo esaltate ulteriormente. Fonte : manuale d'uso.) Ho testato l'over-boost su strada. Anche la spia che segnala l'entrata in funzione dell'Overboost funziona.

- Catene da neve a rombi simmetrici

- Chiavi originali di riserva

- Telecomando antifurto originale di riserva

- Ruota di scorta


I N T E R V E N T I DI MANUTENZIONE GIA' EFFETTUATI comprovati da FATTURE rigorosamente conservate

effettuate in officine autorizzate Fiat - Alfa Romeo:

a Km 82.753 in data 10 Agosto 2022
- Sostituito regolatore di pressione benzina (originale Alfa Romeo - Bosh)
- Revisione e sostituzione tubature in gomma/manicotto flessibile
- Sostituzione gommini / finalino marmitta

- Controllo avantreno e retrotreno 

 

a Km 78.960 in data 12 Novembre 2019
- Sostituite candele di accensione
- Sostituito filtro benzina


a Km 78.000 in data 21 Maggio 2019
- Sostituita cinghia di distribuzione
- Riparazione tubo acqua


a Km 76.000 in data 6 Dicembre 2018
- Silenziatore posteriore


a Km 77.215 in data 28 Giugno 2018
- Sostituite gomme ANTERIORI + equilibratura
- Sostituito filtro aria e liquido lavacristalli
- Tagliando annuale


a Km non specificati in fattura e in data 11 Gennaio 2017
- Sostituiti ammortizzatori sia ANTERIORI che POSTERIORI


INTERVENTI CONSIGLIATI DA EFFETTUARE:

- Io consiglio cambio liquidi (olio freni, motore, radiatore ec..) batteria. 

- Far ricaricare gas condizionatore se lo si utilizza


S P E S E  D I  L E G G E :
- Bollo auto ANNUALE pagato il 19/01/2022 - importo bollo annuo (Regione Toscana) 29,82Euro.
Ad oggi (2022) in Regione Toscana per i veicoli storici ultratrentennali, non adibiti a uso professionale, è prevista una tassa di circolazione di 29,82 euro se immessi nelle strade pubbliche. Se non immessi in strada non si paga bollo.


- Assicurazione: attualmente assicurata per un importo che si aggira sui 400 euro.


- Revisione: In regola con le revisioni. Ultima effettuata Novembre 2022 con esito regolare. Prossima a Novembre 2024.


P R O V A  S U  S T R A D A :
La vettura, prima della vendita, potrà essere provata su strada solo dal sottoscritto (venditore).
Quando mio padre acquistò la macchina il venditore non gli permise di guidarla ma fu il venditore stesso a fare il giro di prova su strada. Farò lo stesso anche io non volendomi assumere il rischio di incidente da parte di un guidatore terzo. Al compratore è concessa, ad ogni modo, la prova a chiavi disinserite (quindi avrà facoltà di entrare nel veicolo, testarne la pressione dei pedali, la leggerezza del cambio tenendo premuta la frizione per non sciuparlo, la comodità dei sedili ecc..).


A L T R E  V E R I F I C H E  R I C H I E S T E  D A L  C O M P R A T O R E

Qualora il compratore lo desideri, può richiedere di far verificare l'auto presso un'autofficina (che sia a Prato e comunque non troppo lontano dalla mia residenza). In tale caso i costi della verifica saranno in ogni caso a suo carico (sia che decida di acquistare l'auto o meno) e noi proprietari non terremo mai conto di eventuali valutazioni di prezzo da parte dei meccanici.
Inoltre il sottoscritto dovrà essere presente durante tutto lo svolgimento della fase di verifica per osservare i meccanici mentre effettuano i loro controlli (non abbandoniamo in alcun modo la macchina in officina in attesa dei test). 


C OS T I   D E L  P A S S A G G I O   D I   P R O P R I E T A'

Auto di proprietà di 3 eredi. Costi passaggio a totale carico del compratore.
Opzione 1- Firma passaggio proprietà dei 3 eredi presso il PRA insieme alla firma del compratore
(costo per la pratica al PRA 150 euro circa)


Opzione 2- (Possibile su richiesta dell'acquirente ma a mio parere inutile)
Passaggio di proprietà dei 3 eredi ad un solo erede presso il PRA. Successivamente, sempre presso il PRA (nella stessa seduta) si prosegue con il passaggio di proprietà dall'erede unico al compratore sempre presso il PRA.(costo per le 2 pratiche al PRA 150 euro circa + 150 euro circa)


P A G A M E N T O  E  C O N S E G N A   C H I A V I:

Sempre partendo dall'esperienza di mio padre cui fu chiesto pagare prima il veicolo prima di poterne riceverne il possesso anche io consegnerò le chiavi dell'auto solo dopo l'avvenuto completo incasso dell'importo di vendita. Il pagamento potrà avvenire con bonifico oppure assegno ma la consegna auto e quindi la firma di passaggio di proprietà presso il PRA avverrà SOLO DOPO la verifica dell'avvenuto incasso della somma richiesta.

Di seguito vi anticipo le possibilità a cui avrei pensato:


- OPZIONE 1

(classica, in questo caso avviene tutto nella stessa giornata)

Funziona così: Lei, acquirente, può farsi fare dalla sua banca un unico assegno circolare per la complessiva somma da pagare e che io dovrò incassare. Oppure pagare parte in contanti secondo norma di legge (che verseremo in banca).

Se la banca è a Prato e non è lontana potremmo andare insieme a ritirarlo in modo che io abbia subito la garanzia della autenticità dell'assegno viceversa, se ci andrà da solo, una volta emesso l'assegno circolare mi dovrete inviare una foto dello stesso fronte e retro nella sua interezza per email.

Fissiamo l'appuntamento al P.R.A. di Prato per il passaggio di proprietà indicativamente in un orario intorno alle 11:00. Questo ci darà tempo, quella mattina stessa dell'appuntamento, di recarci prima presso la mia banca dove verseremo l'assegno circolare allo sportello verificandone la bene emissione con l'operatore e di conseguenza di andare subito, poi, direttamente al P.R.A. per il passaggio di proprietà. Dalla banca ci facciamo rilasciare anche una fotocopia dell'assegno versato per sicurezza di entrambi.


- OPZIONE 2

(con bonifico, garanzia dalla scrittura privata)

Lei può pagare con un bonifico (anche ordinario) oppure con assegno bancario o circolare ed avrà la consegna chiavi e documenti una volta che noi avremo ricevuto il pagamento. A garanzia avrà in mano la scrittura privata firmata con tutti gli estremi anagrafici dei venditori da esporre alle autorità se non fossi una persona onesta. La mia garanzia sarà data dall'aver ricevuto o meno l'importo in banca (che è tracciabile, quindi un mancato accredito è dimostrabile). NOTA: è necessario comunque passare dal P.R.A. per effettuare il passaggio di proprietà e depositare le firme altrimenti il veicolo rimane nelle proprietà del venditore.

Tenete presente che l'assegno bancario, a differenza di quello circolare, se non scoperto viene accreditato generalmente nel giro di 7-8 giorni lavorativi - il bonifico ordinario può impiegare 2/3 giorni lavorativi ed il bonifico circolare 5 giorni lavorativi (1 giorno se emesso dalla stessa banca coincidente con quella del beneficiario).


La mia banca è abilitata anche a ricevere i bonifici istantanei urgenti che arrivano in giornata quindi, in teoria, davanti all'addetto del P.R.A. o del Notaio sarebbe possibile provvedere al pagamento tramite questa modalità se avete una banca online/su App e immediatamente dopo la conferma dell'arrivo del bonifico istantaneo alla voltura della macchina e consegna chiavi. Quindi tutto in una unica seduta e davanti agli addetti d'ufficio competente alla voltura. Io sono in grado di verificare davanti a voi, tramite app della mia banca sul mio cellulare, la conferma dell'arrivo del pagamento. Magari si può fare prima un bonifico di prova di 1,00 Euro, ad esempio, per vedere in quanto tempo arriva. ---> Prestare attenzione a eventuali limiti di importo che la Vostra banca potrebbe avere posto sul bonifico urgente (limiti del tipo max 15mila euro di bonifico al giorno) che renderebbe impossibile il pagamento totale dell'importo in una unica seduta e quindi non fattibile l'ipotesi di pagamento con bonifico istantaneo.


Per la vendita si può procedere fissando l'appuntamento al P.R.A. (via Ferrucci Prato dove c'è l'ACI, vicino Supermercato Lidl) con presenza di noi 3 eredi così da ottenere immediatamente il rilascio dei documenti e l'aggiornamento automatico degli archivi del Pubblico Registro Automobilistico e della Motorizzazione Civile. Eseguono loro la pratica di trasferimento proprietà e autentica delle firme. Necessario per il compratore portare con sé il documento di identità e il proprio codice fiscale. Il costo al PRA mi dicono che dovrebbe aggirarsi sui 150 euro in quanto il veicolo è considerato D'epoca (Ultratrentennale) e gode quindi di agevolazione per passaggio di proprietà.


A scelta del compratore e con spese a suo carico sono disponibile a passaggio ulteriore, e non necessario, da notaio come pure a formalizzare la vendita in altri modi es. autentica firma all'Anagrafe del Comune di Prato qualora desiderasse atti ulteriori di quelli formalizzati dal servizio P.R.A. .


IMPORTANTE: ogni firma eventuali atti di passaggio di proprietà dell'auto che il compratore desidererà siano siglati dovrà contenere la clausola del SALVO BUON FINE dell'incasso del bonifico/assegno emesso in pagamento al venditore pena l'inefficacia dell'atto stesso.


N O T E  F I N A L I:
Sulla carta di circolazione è apposta una nota di IPOTECA di sovvenzione prezzo risalente al 1993 stipulata dal primo compratore e già "SCADUTA" quindi priva di valore.
"IPOTECA Iscritta il 26/03/1990 SCADENZA il 15/02/1993 causale legale creditore
BANCA D'AMERICA E D'ITALIA Scrittura privata".


Se volete posso farla togliere.


La banca allora creditrice si chiamava BANCA D'AMERICA E D'ITALIA. Chiuse gli sportelli nel 1993 e fu acquisita da DeutscheBank. Il PRA / Notaio vi confermerà (come il PRA ha confermato a me) l'inefficacia di questa IPOTECA già scaduta.
A mio parere la dicitura, se lasciata nella CDC, aggiungerebbe anch'essa un ulteriore ritaglio di Storia nella bacheca di quest'auto legando i suoi primordi al nome Antichissimo di una oramai non più nota banca italiana (BANCA D'AMERICA E D'ITALIA appunto) fondata nel lontano 1870 l'anno della famosa breccia di Porta Pia sotto il Regno di Re Vittorio Emanuele II.


Ma qualora, in ogni caso, il compratore desiderasse non vedere più questa dicitura (che sistematicamente viene riportata dal sistema ad ogni passaggio di proprietà) è possibile eliminarla chiedendo una semplice dichiarazione al creditore di quella ipoteca inefficace per la cancellazione della stessa da parte del PRA.


Contattando DeutscheBank mi hanno riposto che è sufficiente comunicare loro il nominativo/luogo di un notaio presso il quale invieranno (gratuitamente) un loro funzionario a firmare la dichiarazione suddetta. Il notaio, però, andrà pagato.


Come detto, però, il PRA stesso vi confermerà (come ha fatto con me) che quella IPOTECA è scaduta ed inefficace e sarebbe un costo inutile procedere per eliminare quella storica nota dalla carta di circolazione



I migliori complimenti al compratore.


Galleria immagini

(cliccare sulla foto per ingrandirla)
Crea il tuo sito web gratis! Questo sito è stato creato con Webnode. Crea il tuo sito gratuito oggi stesso! Inizia